Itinerari Transfrontalieri

Itinerari Transfrontalieri

Elenco dei percorsi escursionistici di media e lunga percorrenza che oltrepassano il confine italiano.
Breve descrizione e il link al sito in cui trovare le informazioni più complete per ciascun tracciato.

SOMMARIO
  1. Alpe Adria Trail
  2. Giro del Monviso
  3. Simplom Fletschhorn Trekking
  4. Tour d’Ambin
  5. Tour dello Chamberton
  6. Tour del Monte Bianco
  7. Tour del Monte Rosa
  8. Via Alpina
  9. Via Francigena

  1. Alpe Adria Trail
    Lungo percorso, privo di difficoltà eccessive, che dalle falde del Grossglockner (Austria) arriva a Muggia, presso Trieste (Friuli Venezia Giulia) passando per la Slovenia.
    Circa 750 km di lunghezza suddivisi in 43 tappe di grande varietà paesaggistica, storica e architettonica.
    https://alpe-adria-trail.com/it/
  2. Giro del Monviso
    Trekking da 2 a 5 tappe intorno alla montagna simbolo del Piemonte che si sviluppa fra i 1900 e i 3000 metri di quota.
    Il percorso base supera 2300 m. di dislivello per circa 34 km di lunghezza.
    https://www.alpicuneesi.it/percorsi/girodelmonviso/index.htm
    http://www.parcomonviso.eu/visite/sentieri-ed-escursioni/il-giro-di-viso
  3. Simplom Fletschhorn Trekking
    Circuito in 9 tappe per oltre 120 km e circa 6500 metri di dislivello nella zona del Passo del Sempione, fra Italia (le piemontesi valli di Bognanco e Antrona) e Svizzera (Saastal, la Nanztal e la Valle del Sempione).
    Si sviluppa fra buoni sentieri segnalati ad una quota compresa fra i 500 metri e gli oltre 2800 metri del Passo d’Andolla. Nel suo complesso è riservato ad escursionisti esperti.
    http://www.areeprotetteossola.it/it/tour/simplom-fletschhorn-trekking-sft
  4. Tour d’Ambin
    Percorso escursionistico suddiviso in 4 o 5 tappe fra la provincia di Torino e la Francia nell’area del Moncenisio e del Massiccio d’Ambin.
    Da San Colombano di Exilles a Rochemolles o Oulx.
    Il percorso base presenta 4300 m di dislivello.
    http://www.rifugiolevimolinari.it/senza-categoria/il-tour-dambin.html
  5. Tour dello Chamberton
    Giro in 4 tappe fra il torinese e la Francia con partenza/arrivo da Oulx in Val di Susa.
    Circa 3000 m. di dislivello intorno al Monte Chamberton.
    http://www.piemonteoutdoor.it/it/attivita/escursionismo/tour-dello-chaberton
  6. Tour del Monte Bianco (TMB)
    Trekking intorno al Monte Bianco che si sviluppa in 12 tappe nel territorio di 3 nazioni (Italia, Francia, Svizzera).
    170 km di lunghezza per circa 10000 m. di dislivello percorrendo valli e valichi.
    Essendo uno dei trekking più famosi al mondo è molto frequentato soprattutto dagli stranieri con partenza normalmente dall’area di Chamonix. Per gli italiani partenza ideale da Courmayeur (Val d’Aosta).
    Percorso ben segnalato con un rombo giallo e contorno nero con scritta TMB.
    https://www.tourmontebianco.it/

  7. Tour del Monte Rosa (TMR)
    Trekking di 9 tappe fra Italia e Svizzera intorno al massiccio del Monte Rosa attraversando valli e passi utilizzati in passato anche dalle popolazioni Walser.
    Partenza e arrivo ufficiali a Zermatt.
    In Italia è possibile iniziare da Alagna (prov. di Vercelli), Macugnaga (prov. del Verbano-Cusio-Ossola) oppure Gressoney-la-Trinitè (Val d’Aosta).
    http://www.tmr-matterhorn.ch/it/home.html
  8. Via Alpina
    Itinerario suddiviso in 5 diversi percorsi interscambiabili a copertura di tutto l’arco alpino.
    Itinerario Rosso
    E’ il più lungo e completo dei tragitti.
    Parte da Muggia (Trieste) per arrivare al Principato di Monaco in 161 tappe attraversando tutti gli 8 paesi alpini (Italia, Slovenia, Austria, Germania, Lichtenstein, Svizzera, Francia, Monaco).
    La frontiera fra i vari stati viene superata 44 volte.
    Itinerario Blu
    61 tappe fra Italia, Svizzera e Francia da Riale (prov. del Verbano-Cusio-Ossola) a Sospel (Francia).
    Il tracciato in parte ricalca la Grande Traversata delle Alpi (GTA).
    Itinerario Giallo
    Da Muggia (Trieste) a Oberstdorf (Germania) passando anche per l’Austria in 40 tappe.
    Lungo questo itinerario viene raggiunto il punto più alto della Via Alpina con i 3019 m. del Niederjoch, nell’area del Similaun e della mummia Ötzi.
    Itinerario Viola
    Le 66 tappe di questo percorso non toccano l’Italia.
    Partenza da Tržaška koča na Doliču (Slovenia), passaggio in Austria e termine nella bavarese Oberstorf (Germania).
    Incrocia quasi tutti gli itinerari austriaci a lunga percorrenza.
    Itinerario Verde
    Con 14 tappe è il tracciato più corto e permette di ridurre il percorso integrale.
    Attraversa Liechtenstein e Svizzera partendo da Sücka, nel piccolo principato, per arrivare a Lenk sito nella parte alta della Simmental, nell’Oberland bernese.
    http://www.via-alpina.org/it/
  9. Via Francigena
    Uno dei più famosi Cammini al mondo.
    Oltre 2000 km da Canterbury, in Inghilterra, fino a Roma passando anche per Francia e Svizzera.
    Il tracciato si sviluppa lungo sentieri facili, mulattiere, strade campestri e viabilità a bassa percorrenza (a parte brevi tratti).
    Il tratto più famoso, frequentato e meglio servito è quello finale che dal senese porta a Roma.
    Attraversa luoghi di grande valore storico, religioso e turistico.
    https://www.viefrancigene.org/it/

2 Replies to “Itinerari Transfrontalieri”

  1. come arrivare per il sentiero per Lavis Trafford confine Francia-Italia da Susa Italia

    1. Da Lavis Trafford devi arrivare al Col du Petit Mont Cenis (lungo il Tour d’Ambin, a circa 2 km dal passo c’è il Refuge du Petit Mont Cenis) poi sali lungo il Vallon de Savine fino al Passo dei Trinceramenti (confine Italia-Francia, quota 2881 metri) e scendi al Rifugio Avanza.
      Dal Rifugio Avanza scendi alla Bergeria Martina poi Forte Santa Chiara/Prà Piano e sempre giù fino a Giaglione e Susa.
      E’ una delle alternative possibili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *